Magic Italy

"L'Italia ora cambia davvero verso, ma anche in Sardegna non scherziamo…"

italia.it: le “nuove” interrogazioni in Parlamento

leave a comment »

Gli aficionados del portale italia.it ricorderanno certamente come il loro beneamato sito avesse collezionato in passato una bella serie di interrogazioni parlamentari, in totale ben quindici, di cui 11 alla Camera e 4 al Senato.
Nella  presente legislatura, invece, si batte un po’ la fiacca: le interrogazioni ammontano solamente a tre, di cui 1 alla Camera e 2 al Senato.
Si tratta di interrogazioni a risposta scritta presentate al ministro del turismo, a nessuna delle quali, a distanza di mesi, è stata data risposta.
Le statistiche parlamentari mostrano peraltro come questo tipo di interrogazioni collezionino da sempre la percentuale più bassa di risposte (nel 2010 pari al 40%: interrogazioni presentate 1825, concluse 730, da svolgere 1095); che scrivere costa sempre una certa fatica, eh…

CAMERA

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA  n. 4/05141
Legislatura : 16
Seduta di annuncio : 251 del 24/11/2009
Primo firmatario : DI STANISLAO AUGUSTO
Gruppo : ITALIA DEI VALORI
Data firma : 24/11/2009

SENATO

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA  n. 4/02800
Legislatura : 16
Seduta di annuncio : 344 del 03/03/2010
Primo firmatario : RUTELLI FRANCESCO
Gruppo : MISTO – ALLEANZA PER L’ITALIA
Data firma : 03/03/2010

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA  n. 4/02948
Legislatura : 16
Seduta di annuncio : 354 del 30/03/2010
Primo firmatario : SANNA FRANCESCO
Gruppo : PARTITO DEMOCRATICO
Data firma : 30/03/2010

Il testo integrale delle tre interrogazioni può essere letto da QUI eseguendo una ricerca semplice con le parole ‘portale italia.it‘.

…attualmente il sito è povero di contenuti, spesso caratterizzato da problemi gestionali e di accessibilità e, nonostante non siano stati pubblicati né il numero di visitatori né siano state mantenute le promesse di trasparenza proclamate dal Ministro Brunetta, gli strumenti che permettono di valutare la diffusione e la popolarità di un sito internet fanno emergere come il bilancio sia catastrofico: poche centinaia di visitatori al giorno e quasi tutti provenienti dall’Italia, mentre, si ricorda, che uno degli obiettivi principali era stimolare il turismo dall’estero;
[dall’ interrogazione a risposta scritta di
AUGUSTO DI STANISLAO]

se, ove le considerazioni precedenti fossero veritiere, non si consideri una grave mortificazione professionale per gli operatori dell’interpretariato e della traduzione una proposta di tariffe e di retribuzioni così ridotte rispetto agli standard di mercato, e soprattutto in considerazione del fatto che, per esplicita affermazione del Ministro, il portale www.italia.it dovrà diventare la più prestigiosa vetrina virtuale per attrarre nuovi e più consistenti flussi turistici nel nostro Paese.
[dall’ interrogazione a risposta scritta di FRANCESCO RUTELLI]

… a giudizio dell’interrogante, la descrizione della Sardegna, che evidenzia la “rara” presenza dell’uomo come se ci si trovasse in una landa desolata, appare non solo fantasiosa ma totalmente improvvisata e fuorviante rispetto alla realtà.

il “cambiamento di musica” di cui parla la nota stampa di Palazzo Chigi è auspicabile non significhi suonare uno spartito che allontana i turisti.
[dall’ interrogazione a risposta scritta di FRANCESCO SANNA]

E Brambi, allegramente, tace.

About these ads

Written by frap1964

giugno 2, 2010 at 00:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: