Magic Italy

"L'Italia ora cambia davvero verso, ma anche in Sardegna non scherziamo…"

Enit: il Governo “nomina” Celli alla presidenza

with 3 comments

In coda al Consiglio dei Ministri “lampo” odierno (è durato 15 minuti), che in teoria avrebbe dovuto occuparsi di nove leggi regionali, pare che sia stato “nominato” il nuovo presidente di ENIT.
Così recita il comunicato del Governo:

Inoltre, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport, ha nominato il dottor Pier Luigi CELLI Presidente dell’ENIT – Agenzia nazionale del turismo, a seguito dei pareri favorevoli delle competenti Commissioni parlamentari.

La stampa sul web ha subito rilanciato la notizia (ANSA in testa), precisando che “è quanto si legge...”

La cosa in effetti è un po’ curiosa, perché secondo lo statuto di ENIT, art 7 comma 1:

“il Presidente è nominato con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata su proposta dell’Autorità politica competente e previa intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano”.

Poi, come noto,  serve pure il parere parlamentare in virtù della legge 14 del 24/01/1978.

Mah… il comunicato del Governo suona tanto di gaffe istituzionale.  :-)

About these ads

Written by frap1964

aprile 3, 2012 a 19:14

Pubblicato su Magic Italy

Taggato con , , ,

3 Risposte

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Olè
    :-)

    P.S.: assunti per merito?

    luciano ardoino

    aprile 3, 2012 at 21:57

    • Hai considerato che se Musso dovesse davvero diventare sindaco, rischieresti seriamente di trovarti ad avere a che fare, prima o poi, col Pierluigi e con il suo ufficio stampa? ;-)

      frap1964

      aprile 3, 2012 at 22:14

  2. Eh già!

    In questo caso ne vedremmo delle belle, o no?

    :-D

    Beh, se “davvero” dovesse essere così, non bisogna dimenticare il Titolo V, e vale a dire che avrei (ipoteticamente, per carità) a che fare con Angelo Berlangieri.
    In questo caso ne sarei più che contento.
    Quando discuto di turismo con lui è un vai e vieni in chiaro accordo.
    Celli?
    Per piacere e per pietà!
    Oggi è uscito su Libero un pezzo della Maglie proprio in merito al Celli.
    E’ anche vero che la Maglie un pò ce l’ha col Celli per via di cosette dei tempi addietro e di (spese pazze?) quando lavorava a N.Y. e il Celli era alla RAI. Poi se non sbaglio lui s’è pentito …
    ;-)

    luciano ardoino

    aprile 4, 2012 at 21:38


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: