Magic Italy

"L'Italia ora cambia davvero verso, ma anche in Sardegna non scherziamo…"

Risultati della ricerca

italia.it: il sottosegretario Francesca BARRACCIU risponde…

with 3 comments

Interrogazione n. 5-01248 Mucci: Costi e funzionalità del portale Italia.it.

TESTO DELLA RISPOSTA

  Mi riferisco all’interrogazione con la quale l’Onorevole Mucci richiede notizie in merito al portale Italia.it.
Preliminarmente vorrei sottolineare come il settore italiano del turismo, con un patrimonio d’interesse turistico, probabilmente senza pari al mondo, che comprende il più alto numero di siti iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO ed innumerevoli tesori di rilevanza assoluta, non esprima, ancora oggi, tutte le sue effettive potenzialità.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

marzo 25, 2014 at 23:13

italia[.it]: un nostro modello di prenotazione online

with 2 comments

Due giorni fa il neo ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Massimo Bray ha tenuto il suo primo intervento in materia di turismo  in occasione dell’Assemblea Nazionale dell’Associazione Italiana Confindustria Alberghi .
Nessun riferimento diretto al portale nazionale italia.it .

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

luglio 12, 2013 at 01:08

Pubblicato su Tragic Italy

Tagged with

italia.it: quanto ha speso il Governo per il portale? (FOIA.it)

with 4 comments

Quanto abbiano speso cinque diversi governi (Berlusconi II, Berlusconi III, Prodi II, Berlusconi IV, Monti), dal 2004 ad oggi, in oltre otto anni, per il portale nazionale del turismo italiano è a tutt’oggi un bel mistero.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

settembre 23, 2012 at 18:48

italia.it: tre domande a Roberta Milano

with 21 comments

[UPDATED]

AssHotel ha recentemente formulato tre sintetiche domande a Roberta Milano sul portale italia.it.

Roberta, per chi non la conoscesse, è docente a contratto presso l’università di Genova (web marketing per il turismo),  co-founder di BTO Educational insieme a Robert Piattelli e Giancarlo Carniani, consulente di marketing del web per il turismo, blogger e geek attivissima nell’universo mondo dei social network: è occhi neri attenti e mobilissimi e piglio deciso. [Nota gossip] Se per caso doveste decidere di farle uno scherzetto… be’ sappiate che sin da bimba le dicevano così.

L’ultima sua iniziativa dopo la lettera aperta, ahimè inascoltata, al neo ministro del turismo Gnudi è una pubblica richiesta di eliminazione del magico logo con svolazzo di MVB: qualcuno gliela avrà suggerita? :-D

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

aprile 6, 2012 at 00:00

italia.it: non vogliamo affossare il mercato

with 7 comments

Nella puntata di Report del 4 dicembre scorso [Mali Culturali - dal min. 53:35] è comparso, per qualche attimo, il nostro beneamato portalone.
L’attuale capo-dipartimento del DSCT, dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo della Presidenza del Consiglio, Caterina Cittadino, ha colto l’occasione per sintetizzare perfettamente la fondamentale strategia in capo al progetto del passato triennio che, secondo i piani di MVB, avrebbe dovuto trasformare il portale italia.it in “un vero e proprio market-place“, dando quindi ampio risalto e sviluppo agli aspetti di promo-commercializzazione del prodotto turistico nazionale.
Va ricordato che, sulla base di questo “rinnovato progetto“, le risorse stanziate e disponibili nel triennio 2009-2011 erano pari a 9 milioni e 425 mila euro, dopo i “poco più di 10 milioni di euro” già spesi dagli ex-ministri Lucio Stanca e Luigi Nicolais per la versione 1.0 del portale.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

dicembre 10, 2011 at 18:51

italia.it: annullata dal TAR la gara da 2 milioni di euro sui contenuti [6/6]

with 11 comments

[Post aggiornato dopo la pubblicazione]

Il giorno 7 dicembre 2011 il TAR del Lazio, in udienza pubblica, ha accolto il ricorso di Unicity S.p.A. avente ad oggetto la gara per “Assegnazione dei servizi tecnici relativi alla redazione del portale nazionale del turismo http://www.italia.it”:  ha quindi annullato l’aggiudicazione di gara ed ogni atto conseguente, collegato e presupposto ed infine ha condannato Promuovi Italia S.p.A. (stazione appaltante) e Monrif S.r.l. al pagamento delle spese legali.

A meno di successivo ricorso al Consiglio di Stato, da proporsi entro 60 gg., la gara è annullata e da rifare.
Davvero non c’è pace per il progetto del portale italia.it.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

dicembre 10, 2011 at 15:45

Fondi e fondelli

with 10 comments

[UPDATED]

A margine di una conferenza stampa lampo (meno di 15 minuti), nel corso della quale MVB ha presentato anche il secondo magico spot con Silvio Berlusconi a fare da voice-over, giungono alcune fondamentali dichiarazioni:

Il portale Italia.it sta finalmente partendo …
non basta realizzare un bel portale, ma bisogna fare anche del marketing per promuoverlo.
Le nostre risorse sono limitate e quindi non abbiamo potuto dare luogo a grandi investimenti.
[I 10 milioni di euro] ”trasferiti dal Ministero della Funzione Pubblica devono infatti servire anche per mantenere il sito per tre anni.
Quindi abbiamo dovuto lavorare per ottenere un massimo risultato con il minimo sforzo economico” .
[fonte: Ansa - Valle d'Aosta]

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

luglio 16, 2010 at 16:55

Pubblicato su Tragic Italy

Tagged with , , ,

Magic summary

Diario sintetico e pluriennale della trasversale incredibile incapacità di SETTE diversi governi nel far nascere un degno portale del turismo italiano [Berlusconi II, Berlusconi III, Prodi II, Berlusconi IV, Monti, Letta, Renzi].

Nota 1: si legge dal fondo


FranceschiniBarracciu
… ovvero (quanti?) mesi di Dario Franceschini, Francesca Barracciu e del “loro” portale italia.it.

 



[Oggi]
la sventura  continua…

[28/07/2014 - Senato della Repubblica Italiana]
Il Senato della Repubblica Italiana approva il disegno di legge n. 1563Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo.
L’art 16 comma 2 prevede il passaggio di gestione del portale italia.it ad ENIT, ente che viene commissariato.

[01/06/2014 - Italia.it]
Nella sezione Credits del portale Italia.it viene indicato il nome di Sergio Cagol (Trento RISE) quale nuovo Project Manager.

[17/05/2014 - Italia.it]
Nella sezione Credits del portale Italia.it viene indicato il nome di Stefano Ceci (GH Group) quale nuovo Project Manager.

[25/03/2014 - Francesca Barracciu - X Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati]
Il sottosegretario F. Barracciu risponde in X Commissione all’interrogazione formulata 5 mesi prima dalla deputata M. Mucci del M5S su costi e funzionalità del portale italia.it. Vengono “svelati” i costi effettivi di tutta l’operazione e ricostruita sinteticamente la vicenda di tutto il progetto.

 

— — — 2014 — — —— 
— 


BrayGiordani
… ovvero 10  mesi di Massimo Bray, Simonetta Giordani e del “loro” portale italia.it.






[18/10/2013 - M5S - Interrogazione a risposta in commissione]
I deputati del M5S  Mara Mucci e Aris Prodani, membri della X Commissione Attività Produttive della Camera, presentano un’interrogazione parlamentare a risposta in commissione indirizzata al ministro Massimo Bray sul progetto del portale italia.it.

[16/10/2013 - Massimo Bray - Audizione X Commissioni Camera e Senato]
Nel corso di una audizione presso le X Commissioni di Camera e Senato, sul portale italia.it il ministro dichiara che “è mio impegno riuscire a dare realmente un cambiamento a questo progetto” e cheil Ministero si è dotato di un cronoprogramma diviso in obiettivi di breve e medio termine“.

[22/08/2013 - Massimo Bray - Radio anch'io - Radio RAI 1]
Il ministro Massimo Bray in una intervista su Radio RAI 1, sul portale italia.it dichiara che: dobbiamo lavorare molto, dobbiamo completamente ristrutturarlo, dobbiamo renderlo interattivo, dobbiamo consentire in più… appunto occasioni di essere proprio il nostro miglior biglietto da visita per chi vuole visitare il nostro Paese.

[14/08/2013 - Simonetta Giordani - Repubblica.it]
Su Repubblica.it il sottosegretario ai beni culturali con delega al turismo Simonetta Giordani rispondendo ad una domanda sui presunti costi del portale italia.it (oltre 57 milioni di euro) dichiara: “Il portale è costato meno, ma certamente la sua gestione grida vendetta.

[10/07/2013 - Massimo Bray - Assemblea Nazionale dell’Associazione Italiana Confindustria Alberghi]
Nessun riferimento diretto al portale nazionale del turismo. Tuttavia il ministro dichiara: “Sono davvero… credo che molte risorse si devono e si possono impegnare se siamo tutti insieme a creare un nostro modello di prenotazione online. Perché l’Italia non può scommettere su questo?”

[16/06/2013 - italia.it]
Dal bilancio di previsione della Presidenza del Consiglio emergono le seguenti cifre per il triennio 2013-2015 relativamente a spese per la realizzazione e la gestione del portale nazionale del turismo: 2013 – € 1.000.000; 2014 – € 956.510; 2015 – € 964.972.

[15/06/2013 - italia.it]
Dal conto finanziario della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’anno 2012 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale emergono pagamenti effettuati nell’anno pari a € 1.824.261,59 quali spese per la realizzazione e la gestione del portale nazionale del turismo. Per l’anno 2013 risulta una previsione di cassa pari a € 1.000.000 (capitolo 896).

[20/05/2013 - italia.it]
Lo svolazzo tricolore, l’orrido magico logo voluto ed imposto da Michela Vittoria Brambilla, scompare definitivamente ; viene sostiuito da una versione leggermente “rivisitata” del logo tradizionale Italia di ENIT che risale al 1987.


… ovvero 17 mesi di Piero Gnudi e del “suo” portale italia.it.








[31/01/2013 - Andrea Babbi - Conferenza Nazionale del Turismo PD - Roma]
In occasione della Conferenza Nazionale del Turismo del PD a Roma, Andrea Babbi, direttore generale di ENIT, conferma che l’Agenzia del Turismo è ancora in attesa di ricevere formalmente l’incarico di gestione del portale italia.it. Il direttore si dice pronto alla sfida non facile, visti i precedenti. Ma intanto sono già passati due mesi dal suo primo annuncio al BTO 2012 (29/11/2012).

— — — 2013 — — —

[18/12/2012 - Governo - Roma]
Approda in consiglio dei ministri a Roma il Piano Strategico Nazionale del Turismo 2020 che prevede due (+1) specifiche azioni da mettere in atto per rilanciare il portale nazionale del turismo. Il governo è dimissionario da giorni, prende atto del lavoro svolto, ma non approva il piano.

[12/12/2012 - Andrea Babbi - Roma]
In occasione di una conferenza stampa a Roma il neo direttore generale di ENIT, Andrea Babbi, annuncia la pubblicazione di una nuova release del portale italia.it e ne traccia le linee di sviluppo futuro, in attesa del passaggio di competenza all’Agenzia del Turismo (ENIT). In realtà si tratta di un rifacimento cosmetico della sola home-page.

[29/11/2012 - Andrea Babbi - BTO]
In occasione del BTO 2012 a Firenze il neo direttore generale, Andrea Babbi, annuncia che la governance del portale italia.it passerà ad ENIT.

[18/07/2012 - Piero Gnudi - Palazzo Chigi]
Nel corso di una conferenza stampa di presentazione della terza edizione del WTE (World Tourism Expo) a Palazzo Chigi, il ministro Gnudi fa sapere che . circa il portale italia.it, che “La quantità di connessioni al sito è raddoppiata. E noi contiamo entro la fine dell’anno di aver finalmente messo a posto questo sito.”

[04/07/2012 - Pier Luigi Celli - Reti]
Nel corso di un incontro organizzato da Reti (un caffé con) il nuovo presidente di ENIT, Pier Luigi Celli, fa sapere che: “In autunno pensiamo di rimettere in funzione… nel senso che ci stiamo lavorando… tutto il… vituperato portale del.. dell.. Italia in maniera un pochino più intelligente… più interattiva…”

[28/04/2012 - Piero Gnudi - Corriere della Sera]
In risposta ad un articolo di G.A.Stella pubblicato dal Corriere della Sera, il ministro scrive al quotidiano illustrando in dettaglio i motivi delle sue difficoltà e lamentando “tanti problemi e dispiaceri” nel tentativo di risolvere la vicenda del portale italia.it .

[30/03/2012 - Promuovi Italia - ENIT]
Promuovi Italia, azienda partecipata al 100% da ENIT, dopo un contenzioso durato sedici mesi, aggiudica la gara da due milioni di euro per i contenuti del portale italia.it alla seconda classificata Unicity Spa.

[05/03/2012 - Promuovi Italia - ENIT]
Compare sul sito di Promuovi Italia, azienda partecipata al 100% da ENIT, un annuncio di ricerca di un nuovo coordinatore editoriale per il portale italia.it. E’ offerto un contratto a progetto della durata di tre mesi per la ridefinizione di un progetto di rivisitazione complessiva del portale.

[28/02/2012 - X Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati]
Il ministro Gnudi, nel corso di un’audizione presso la X Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati, sul portale italia.it afferma “non è che vogliamo fare delle cose straordinarie, ma vogliamo che sia simile a quello dei migliori, quello della Francia, quello dell’Inghilterra, quello della Germania.

[21/02/2012 - Corriere della Sera]
Sergio Rizzo sul Corriere della Sera, sezione Economia, scrive che il Consiglio di Stato, nel corso della seconda settimana di febbraio 2012, avrebbe confermato la sentenza del TAR del Lazio n. 10288/2011 ed azzerato definitivamente la gara da due milioni di euro sui contenuti del portale italia.it gestita da Promuovi Italia e risalente al 18 maggio 2010.

[25/01/2012 - portale italia.it]
Sono introdotte lievi modifiche migliorative nella grafica del portale italia.it.

[18/01/2012 - X Commissione Attività Produttive - Senato della Repubblica]
Il ministro Gnudi, nel corso di un’audizione presso la X Commissione Attività Produttive del Senato della Repubblica illustra i “nuovi programmi” sul portale italia.it ed annuncia l’intenzione di voler trasformare il sito in “uno strumento efficace di promozione del turismo italiano, allineandolo alle migliori esperienze in campo internazionale.”

[07/12/2011 - TAR del Lazio - Promuovi Italia]
Il TAR del Lazio, accogliendo il ricorso di Unicity SpA, annulla gli atti di gara relativi  all’assegnazione dei servizi tecnici di redazione del portale italia.it. A meno di ricorso al Consiglio di Stato la gara si intende annullata e da ripetere: diciotto mesi dopo il bando originario.

— — — 2012 — — —

[25/11/2011 - IlFattoQuotidiano - Promuovi Italia]
IlFattoQuotidiano rivela in un articolo di Daniele Martini l’esistenza da tempo di un contenzioso in atto nella gara per l’assegnazione dei servizi tecnici relativi alla redazione del portale nazionale del turismo il cui bando originario risale al 18/05/2010.  Al BTO di Firenze Edoardo Colombo conferma che, a causa della lite, il progetto è fermo.

[23/11/2011 - Camera dei Deputati]
Ludovico Vico, Elisa Marchioni ed altri deputati del PD presentano una proposta di legge per l’istituzione di una commissione parlamentare d’inchiesta sulla gestione commissariale di ENIT e sulle attività svolte ed in corso da parte degli uffici del Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo circa il portale italia.it .


… ovvero 36 mesi di Michela Vittoria Brambilla  e del “suo” portale italia.it.

.

.

Nota 2: si legge dal fondo e, nel caso, si commenta QUI.
Nota 3: il primo anno è tratto integralmente da QUI (MPB).

[12/11/2011 - Quirinale - Berlusconi]
Silvio Berlusconi rassegna le dimissioni sue e del suo governo: termina l’era Brambilla del turismo italiano e della Magica Italia.
Il portale italia.it, contrariamente a quanto ripetutamente annunciato e programmato sulla carta, non è mai diventato un marketplace: altri 6 milioni di euro inutilmente gettati al vento.

[15/07/2011 - Pierluigi Mantini]
Pierluigi Mantini, parlamentare UDC e presidente dell’Osservatorio Parlamentare per il Turismo, riferendosi al portale italia.it, dichiara che «Quella che doveva, e che dovrebbe ancora essere, la vetrina promozionale e il marketplace ideale per presidiare il mercato turistico online, presenta un ritardo che è una vera vergogna nazionale».

[29/04/2011 - Palazzo Chigi - MVB]
MVB illustra a Palazzo Chigi il piano di rilancio per l’isola di Lampedusa presentando due spot che vengono pubblicati sul portale italia.it.
Annuncia trionfante che per l’isola l’emergenza è finita. Nella stessa mattinata nuovi sbarchi.

[22/03/2011 - Palazzo Chigi - MVB]
MVB presenta a Palazzo Chigi il nuovo spot dedicato al mercato nazionale del turismo. Protagonista in video è il premier Sivio Berlusconi. Gaffe sui beni artistici italiani tutelati dall’Unesco (50% invece del 6%). Piovono critiche, polemiche e parodie. Lo spot è in home page sul portale italia.it e sono previsti diversi passaggi video sulle reti RAI.

[14/03/2011 - Camera dei Deputati]
La deputata Elisa Marchioni, membro della  X Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati, presenta la sesta interrogazione della legislatura sul portale italia.it. Si chiede conto della mancata traduzione dei contenuti in video,  degli importi e dei nominativi delle ditte cui è affidata la realizzazione del sito.

[07/03/2011 - Codice del Turismo]
Secondo il nuovo Codice del Turismo, bocciato dalle Regioni, “E’ autorizzato l’inserimento delle denominazioni delle imprese, cui sia stata attribuita l’attestazione di eccellenza turistica di cui ai commi da 1 a 4, nel portale Italia.it.” (art 60 – comma 5)

[03/03/2011 - X Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati]
Durante il seguito dell’audizione del 24/02/2011, in X Commissione Attività Produttive della Camera, MVB dichiara che le risorse a disposizione nel triennio 2009-2011 per la gestione del portale italia.it ammontano a 9 milioni e 452mila euro.

[24/02/2011 - X Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati]
Diversi membri della X Commissione della Camera dei Deputati formulano domande e critiche sullo stato del portale Italia.it. MVB risponde anche ad un’ interrogazione della deputata Elisa Marchioni sulle consulenze del DSCT finite sotto l’occhio della Corte dei Conti laziale.

[27/01/2011 - In rete - yidalinihao.com]
Emergono mandati di pagamento per 320.000 euro verso il Commissariato generale del Governo EXPO Univ Shanghai 2010 con causale REALIZZAZIONE SITO WEB TURISTICO ITALIA IN LINGUA CINESE.

— — — 2011 — —

[17/11/2010 - Promuovitalia]
Aperte le buste “C” (offerta economica) del bando di gara da 2 milioni di euro indetto da Promuovitalia il 28/05/2010.
Vince il RTI Monrif-PaesiOnLine-Zeppelin. Annunciati ricorsi al TAR.

[13/10/2010 - X Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati]
In risposta ad un’ interrogazione in commissione della deputata Laura Froner (vicepresidente – PD), il sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico Stefano Saglia dichiara che le risorse relative a realizzazione e gestione del portale http://www.italia.it ammontano ad euro 5.950.000,00. Il video promozionale sul turismo con Berlusconi a fare da voice-over è costato euro 19.500 + IVA.

[06/10/2010 - Promuovitalia]
Apertura buste del bando di gara da 2 milioni di euro indetto da Promuovitalia il 28/05/2010.
Partecipano in sette: Monrif-PaesiOnLine, Procom, Rizzoli-ANSA, OCM, The Blog Tv, Unicity, MP-Mirabilia-Novamusa.

[16/07/2010 - Palazzo Chigi - MVB]
Presentato a Roma il secondo autarchico spot  “Magica Italia”  con la voce di Berlusconi.
MVB dichiara che “Il portale Italia.it sta finalmente partendo” pur lamentando la scarsità
delle risorse a disposizione: “… non abbiamo potuto dare luogo a grandi investimenti”.
I 10 milioni di euro a disposizione nel triennio 2009-2011, evidentemente, non le bastano.

[07/07/2010 - Palazzo Chigi - MVB]
Presentato il nuovo primo spot “Magica Italia” . Berlusconi si cimenta nel “voice over”.
Lo spot viene pubblicato sul portale italia.it e trasmesso in TV (Italia ed estero).
Contiene immagini del Giudizio universale della Cappella Sistina, Stato di Città del Vaticano.

[06/07/2010 - In rete - Italia.it]
La community joinitaly.com viene integrata nelle pagine del portale istituzionale.

[09/06/2010 - In rete - Magic Italy blog]
Si scopre che, in sordina, è nato il comitato per l’innovazione nel turismo.
Del precedente “comitato scientifico per lo studio e lo sviluppo delle nuove tecnologie”, istituito nel 2008, si sono perse le tracce.

[27/05/2010 -In rete - Italia.it]
Debutta in rete la versione cinese del portale italia.it.
A fine marzo 2010,  in conferenza stampa a Palazzo Chigi, MVB aveva preannunciato
“scelte grafiche e di marketing che sono mirate per questo grande mercato in espansione”.
Caterina Cittadino, capodipartimento DSCT, presenta il sito a Shanghai definendolo il “primo esempio al mondo” di portale non tradotto, ma espressamente ideato per il mercato cinese. Peccato che i video e i testi del portale siano invece palesemente tratti dal sito italiano e infarciti di esilaranti svarioni.

[18/05/2010 - Promuovitalia]
Promuovitalia, azienda partecipata al 100% da ENIT, indice un bando di gara triennale per l’assegnazione dei servizi redazionali del portale italia.it: durata di 36 mesi, importo a base d’asta di 2.030.000,00 euro + IVA.

[30/03/2010 - Senato - Francesco Sanna]
Sui testi del portale italia.it che descrivono la Sardegna evidenziando  “… la ‘rara’ presenza dell’uomo come se ci si trovasse in una landa desolata…” il senatore Francesco Sanna deposita interrogazione parlamentare a risposta scritta.

[25/03/2010 - Palazzo Chigi - MVB]
In conferenza stampa a Palazzo Chigi, MVB preannuncia l’imminente rilascio di un (inesistente) sistema d’integrazione tra il portale italia.it ed il social network joinitaly.com:
Ora voglio precisarvi che il sistema d’integrazione tra portale tradizionale e quindi… questo nuovo social network, che nei prossimi giorni verrà implementato, in una settimana credo che sarà completato, è stato pensato e realizzato proprio per migliorare il posizionamento online del nostro Paese.

[03/03/2010 - Senato - Francesco Rutelli]
Sulla vicenda dei compensi “da fame” offerti in rete ai potenziali traduttori dei testi del portale italia.it, il senatore Francesco Rutelli presenta in Senato un’ interrogazione parlamentare a risposta scritta.

[11/02/2010 - In rete - Traduttori]
Sul portale specializzato ProZ compare un annuncio di ricerca di traduttori per i testi del portale italia.it con compensi netti offerti che si aggirano attorno ai 3.5 euro l’ora. In rete i traduttori insorgono e scrivono indignati al ministro.

[05/02/2010 - In rete - F. Rutelli]
Francesco Rutelli dichiara
Bisogna chiudere questo portale, che non serve a nulla. Italia.it era gia’ stato finanziato; io mi sonorimboccato le maniche, ma dopo otto mesi di sperimentazione ho trasmesso gli atti alla Corte dei conti, perche’ secondo me il progetto non stava in piedi.
E’ inutile incaponirsi su un progetto obsoleto, e’ bene non insistere.”

[25/01/2010 - In rete - Redazione italia.it]
Una persona della redazione portale italia.it sul feed FriendFeed di MarcoDalPozzo dichiara
Mi rendo conto che oggi sia molto difficile esprimere valutazioni perche’ siamo molto lontani dall’obiettivo, credo che tra qualche mese sara’ molto piu’ evidente il disegno. Su joinitaly per esempio ci sara’ la possibilita’ di fare amicizia e di pubblicare molte piu’ informazioni utili per il turista, oggi e’ solo un beta.

— — — 2010 — —

[23/12/2009 - In rete - Redazione italia.it]
La redazione del portale italia.it annuncia su FF
da qualche minuto e’ online in versione beta il social network di chi ama viaggiare in Italia http://www.joinitaly.com

[22/12/2009 - Prefettura di Milano - MVB]
In una Milano completamente sommersa dalla neve e mentre l’intero Paese è bloccato dall’ondata di freddo, MVB presenta l’iniziativa dei “Buoni Vacanze” e sul portale italia.it dichiara
Oggi è andata online una nuova release che prevede una veste grafica completamente rinnovata e che fa poi dell’azzurro quello che è il proprio colore cardine e che grazie ad un design sicuramente fresco e giovane si propone di rendere il portale più accattivante.

[24/11/2009 - Camera - Di Stanislao Augusto]
Il deputato di IDV  Di Stanislao Augusto deposita alla Camera un’ interrogazione parlamentare a risposta scritta
“…attualmente il sito è povero di contenuti, spesso caratterizzato da problemi gestionali e di accessibilità e, nonostante non siano stati pubblicati né il numero di visitatori né siano state mantenute le promesse di trasparenza proclamate dal Ministro Brunetta, gli strumenti che permettono di valutare la diffusione e la popolarità di un sito internet fanno emergere come il bilancio sia catastrofico: poche centinaia di visitatori al giorno e quasi tutti provenienti dall’Italia, mentre, si ricorda, che uno degli obiettivi principali era stimolare il turismo dall’estero;…”

[12/11/2009 - Palazzo Chigi - MVB]
Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, presente il sottosegretario Bonaiuti, MVB dichiara
“… e sapete bene come Italia.it abbia unnumero di click molto alti.”
Diversi blog italiani in rete risultano avere accessi decisamente più elevati.

[26/10/2009 - In rete - ACI]
Il presidente dell’ACI Enrico Gelpi,  in occasione della 65a Conferenza del Traffico e della Circolazione a Riva del Garda., dichiara che
“l’ACI non ha esitato un attimo a fornire gratuitamente il proprio know-how per la realizzazione della piattaforma tecnologica del portale Italia.it, strumento importantissimo di promozione e di conoscenza delle nostre bellezze storico-artistiche e paesaggistiche.
Tra qualche giorno ci sarà la firma della convenzione tra il Ministero del Turismo e l’Automobile Club d’Italia per la gestione del portale.

[20/10/2009 - In rete - DSCT]
Caterina Cittadino, capo-dipartimento del DSCT, a Sanremo, nel corso del convegno “Da Shelley a Google: due secoli di turismo. Identità geografiche e modelli di sviluppo” dichiara, smentendo totalmente la roadmap di progetto, che “ci stiamo ancora lavorando, ma per gennaio Italia.it dovrebbe essere pronto: sarà la versione moderna, pronta per il web 2.0. Gennaio è la scadenza che ci siamo dati; sicuramente nei mesi successivi il sito sarà migliorato ed implementato”.

[04/09/2009 - In rete - Redazione italia.it]
“La redazione di Italia.it ha aperto un proprio feed [su FF], si tratta di una presenza di ascolto. In particolare ci interessa molto un punto di vista della rete per sviluppare insieme il social network partecipativo a tema turistico.”

[31/07/2009 - Corriere della Sera - MVB]
Intanto stiamo realizzando un sito che sarà on line a settembre e a pieno regime a fine anno.”

[20/07/2009 - In rete - Webnews]
Giacomo Dotta su Webnews pone 10 domande chiave al ministro MVB sulla vicenda del portale italia.it.
Altroconsumo, a sua volta, pone altre 10 domande.
L’ufficio stampa di MVB fa sapere che il ministro ha una serie di impegni e quindi non ha tempo per rispondere.

[16/07/2009 - In rete - Debutto del portale]
Il portale in versione beta dovrebbe andare online nella mattinata.
A causa di non meglio identificati “problemi tecnici” il portale diviene accessibile solo alle 18.21.
Roadmap di progetto prevista:
– ottobre 2009: rilascio prima versione del portale con informazioni turistiche complete, statiche e dinamiche;
– novembre 2009: rilascio sistema B2C di promo-commercializzazione e social network
– dicembre 2009: avvio del marketplace per gli operatori B2B

[15/07/2009 - Palazzo Chigi - MVB]
Alle ore 18, presso la sala dei Galeoni a Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il Ministro del Turismo MVB e il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta  presentano il progetto del nuovo portale del turismo italiano “Italia.it”.

Adesso abbiamo recuperato, recuperato come dirà la collega Brambilla in maniera brillante e soprattutto risparmiosa. Perchè spenderemo solo poco più di 5 milioni di euro per fare il portale.” [R.Brunetta]
… e beh… l’abbiamo fatto in due settimane…“[MVB]

[09/07/2009 - L'Aquila - MVB]
Durante il G8 a L’Aquila, nella caserma della Guardia di Finanza di Coppito, MVB presenta il nuovo logo a tutte le first ladies.

[12/06/2009 - Repubblica - MVB]
MVB attribuisce al governo Prodi la responsabilità di ideazione del portale. Con un comunicato ANSA, Lucio Stanca la smentisce
“Rivendico il merito del progetto del portale Italia.it… andava a colmare un vuoto nella promozione del turismo italiano nei confronti della concorrenza in un settore strategico per la crescita del nostro sistema economico””.

[11/06/2009 - Corriere.it - MVB]
Il nuovo logo è sonoramente bocciato dalla rete.
I contenuti degli spot, la colonna sonora prescelta e la grafica di “Magic Italy” , ancora in corso di definizione, verranno resi noti in conferenza stampa
Si ritiene di poterlo presentare in via ufficiale nel corso della medesima conferenza stampa. Solo in quella data sarà quindi possibile commentare la nuova immagine dell’Italia, che ci auguriamo incontrerà il gradimento di tutti.
Ed è facilmente immaginabile quale grande studio e confronto vi sia a monte della realizzazione dei progetti menzionati”

[07/06/2009 - TG4 - MVB]
“Viene presentato in anteprima il nuovo logo “Magic Italy” al TG4.
Io sono molto ansiosa di mostrare l’immagine nuova dell’Italia alla quale il Presidente lavora da giorni… e ha lavorato di nuovo con grande impegno… a quella che è la realizzazione del nuovo marchio dell’Italia che sarà protagonista della nostra campagna di spot.

Credo che i telespettatori siano interessati a sapere come il Presidente ha passato questo giorno: l’ho interrotto mentre era al lavoro sulle unità abitative per l’Abruzzo che saranno pronte entro novembre, faceva le correzioni personalmente.
Quando sono arrivata io ha lavorato al logo. L’ho lasciato alle 22.”

[03/06/2009 - Palazzo Chigi - Silvio Berlusconi]
“Abbiamo un nuovo ministro, la Brambilla, che è molto efficace, un vero cane da polpaccio terribile… Quando ti agguanta, non ti molla più fino a quando non ottiene la risposta che si attende da te.”

[10/05/2009 - Il Giornale - MVB]
“Stiamo varando il nuovo portale del turismo italiano….
Ho inserito una cosa a cui incredibilmente non si era pensato: il portale darà la possibilità di prenotare viaggi, soggiorni, pacchetti integrati.”

[08/05/2009 - MPB - MVB]
Il sottosegretario MVB viene promosso a Ministro del Turismo.

[16/04/2009 - TTG - MVB]
“Nel frattempo, per l’estate, conto di inserire su quell’indirizzo alcuni contenuti informativi e promozionali. Inoltre, voglio che sia pubblicato sul sito l’avanzanzamento dei lavori, per garantire trasparenza e permettere a tutti di sapere i passaggi attuativi.”

[02/04/2009 - Il Tempo - MVB]
“Prima dell’estate, magari in una forma più ristretta, il nuovo web ripartirà.”

[21/03/2009 - WSI - MVB]
“…lo stiamo progettando e in capo a qualche mese saremo in grado di presentare il portale http://www.italia.it. In questo senso raccolgo subito la richiesta di Manuela di Centa: mi occupero’ del portale nei prossimi anni e vi annuncio gia’ che ci sara’ spazio per la montagna,…”

[26/02/2009 - WebNews - Comitato tecnico]
Da ambienti Microsoft si apprende che Umberto Paolucci non è mai stato convocato da MVB a presiedere il “comitato scientifico”  del portale.
MVB a giugno 2008: “è un uomo che ha grandissime competenze in questo campo e adempierà al meglio a questo incarico“.
GuidaViaggi conferma invece che Josep Ejarque fa parte del comitato.

[20/02/2009 - BIT Milano - Staff MVB]
Lo staff di MVB alla BIT di Milano, nel corso di una riunione a porte chiuse con gli operatori, comunica che il debutto del portale slitterà al 2010 e che andrà rivisto da zero.

[06/02/2009 - Convegno a Torino - MVB]
Intervenendo al convegno torinese “Destinazione Italia 2020”  MVB  dichiara, discorrendo del progetto del nuovo portale Italia.it“che [lo] intendiamo presentare entro aprile“

[21/01/2009 - E-gov 2012 - Brunetta]
Viene presentato il piano E-gov 2012 dal ministro Brunetta. Per il settore del turismo è prevista la creazione del portale nazionale. Costo totale di legislatura pari a 29,58 milioni di euro. Un secondo progetto da 20 milioni di euro, in collaborazione con le Regioni,  prevede la valorizzazione sul portale di poli turistici locali .

[20/01/2009 - Audizione in X Commissione della Camera dei Deputati - MVB]
Voi sapete meglio di me quali sono i percorsi e quindi ovviamente non… non sarà possibileavere un portale on-line in pochi mesi. Questo credo che non sarà possibile. Avremo un progetto esecutivo in pochi mesi e su questo procederemo alla sua attuazione nel più breve tempo possibile.”

[15/01/2009 - Protocollo d'intesa - MVB & Brunetta]
MVB e il ministro Brunetta firmano un protocollo d’intesa che trasferisce al dipartimento della Brambilla la somma di 10 milioni di euro in tre anni per rifare il portale del turismo nazionale. Prevista anche la creazione di un comitato di monitoraggio che redige rapporti trimestrali.

— — — 2009 — —

[27/11/2008 - Audizione in X Commissione della Camera dei Deputati - MVB]
MVB annuncia il commissariamento di ENIT e la riduzione del numero dei componenti del CdA.

[30/10/2008 - Il Giornale TEMPI- MVB]
…Il fatto che l’Italia non abbia ancora un portale turistico è un grave handicap per tutto il sistema. Cercheremo di procedere a tappe forzate, per recuoperare il tempo perso e per ritrovare risorse economiche necessarie al nuovo sito. …”

[28/10/2008 - Audizione in X Commissione del Senato - MVB]
…le Regioni non sono in grado di darci quello che ci serve per realizzare il portale. … Non è pensabile che le Regioni possano darci in cinque mesi tutti i dati che ci servono: non hanno questo tipo di organizzazione, quindi non ci possono aiutare, perché non ci possono seguire in termini di tempi e molto spesso non hanno le dotazioni.

[17/10/2008 - SMAU Milano - MVB]
…nei prossimi giorni spiegheremo il progetto del portale Italia.it, che sarà molto diverso da quello precedente… E metteremo tutto online perché ogni cittadino conosca i costi del progetto, con chi lo realizzeremo, il suo scopo. Anche questa iniziativa rappresenterà un modo per cambiare finalmente registro in questo settore.

[02/10/2008 - Piano innovazione - Brunetta]
Pubblicato il Piano dell’Innovazione. Previsti e finanziati progetti per il turismo nazionale e regionale per un totale di 34 milioni di euro.

[23/09/2008 - Italia Oggi - Armando Peres - ONTIT]
Sembra ulteriormente slittare a metà 2009 la fase di start-up del portale Italia.it.

[26/08/2008 - WSJ - Italia.it]
Davide Beretta, un giovane giornalista italiano, pubblica sul Wall Street Journal un pezzo sulla vicenda del portalone e del logo cetriolone.

[25/08/2008 - Il Giornale - MVB]
Stiamo lavorando, e purtroppo siamo costretti a ripartire quasi da zero, a un progetto di portale di seconda generazione. Contiamo di poter metterlo in rete entro i primi mesi del 2009. Ma le regioni, stavolta, dovranno dare il loro reale contributo.

[08/08/2008 - Economy - MVB]
Il nuovo portale che stiamo elaborando provvederà a promuovere tutti i comparti dell’offerta e farà da collettore di tutte le proposte specifiche avanzate da ogni regione. Ma la novità vera è la commercializzazione del prodotto: il portale consentrà ad operatori ed utenti di prenotare e, in certi casi, di acquistare location, itinerari e mezzi di trasporto. Come fanno i nostri concorrenti. “

[22/07/2008 - Audizione X Commissione della Camera dei Deputati - MVB]
L’operazione che mi accingo a fare è di trasformare l’originario progetto di portale in un vero e proprio market-place… è un’operazione complessa che è resa ancora più problematica dal fatto che il mio dipartimento è in pratica costretto a ripartire quasi da zero… Cercheremo di accelerare il più possibile le analisi tecniche con l’intento di risolvere tutte le relative problematiche per partire, se ciò ovviamente sarà possibile, entro la fine di quest’anno o al più tardi entro febbraio…Italia.info… Non sarà più Italia.it. … in realtà sono stati spesi sino adesso poco più di 10 milioni di euro. …

[02/07/2008 - Palazzo Chigi - MVB]
“…io ho assunto la gestione del portale italia.it . Il portale italia.it verrà gestito direttamente dal dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo. Ovviamente non è una cosa di cui posso parlarvi ora….  per cui è chiaro che io ho bisogno di un po’ di tempo per potervi dare un’idea concreta di come sarà. Il fatto comunque che io abbia istituito un comitato scientifico per lo studio e lo sviluppo delle nuove tecnologie nel comparto turistico [doveva presiederlo Umberto Paolucci, Microsoft] fa sì che ovviamente anche il portale ENIT avrà la giusta competenza a livello professionale Allora vede…. eeehh… la mia è una formazione come lei sa prettamente imprenditoriale, per cui io le dico questo: i tempi per quella che sono.. che sarà la realizzazione del portale italia.it: beh guardi… il comitato scientifico si insedierà nel giro… io credo di una decina di giorni. Poi per quanto riguarda i tempi della messa in rete del portale, oggi non sono in grado di dirglielo. Però quello che posso garantirle è che saranno i tempi miei, che come voi sapete sono abbastanza celeri

[02/07/2008 - Palazzo Chigi - Silvio Berlusconi]
…che ci voleva veramente una mentalità nuova, un’iniezione di imprenditorialità nella direzione del turismo. Credo che sia una scelta consapevole, voluta e credo assolutamente positiva quella di avere due imprenditori: Michela Brambilla si occupa nel commercio di turismo da tanti anni, lo stesso vale per il presidente dell’ ENIT. Ecco io credo che anche la scelta di queste due personalità, di questi due protagonisti del settore sia qualcosa che ci induce a sperare in una politica estremamente concreta e di realizzazioni immediate.

[26/06/2008 - Napoli - MVB]
“… tempi lunghi e complessi. [...] Il ministro Brunetta mi ha ceduto la gestione del portale.
Intendo occuparmene con attenzione e serietà per capire cosa si può salvare di questa operazione costata 10 milioni di euro
….”

[21/06/2008 - Riva del Garda - MVB]
Un portale è importante, ne hanno anche gli altri Paesi ma non do precedenza assoluta a questo tipo di strumenti. Quello che mi interessa è portare i turisti in Italia. … Nei prossimi mesi vi diro’ che cosa tecnicamente faremo e che cosa non faremo.”

[20/06/2008 - ItaliaOggi - MVB]
Il problema è che, in questi anni, ci si è persi in un mare di chiacchere. Il fatto che, per esempio, sia in forte contrazione l’afflusso in Italia di turisti cinesi dovrebbe aprirci gli occhi su quelle che sono oggi le nostre principali carenze. Il cinese, per approdare da noi, ha bisogno di un’offerta che sia a misura della sua mentalità e cultura, profondamente diverse da quelle del turista europeo.
Ecco perchè il problema delle tecnologie è di estrema importanza.

[13/06/2008 - Italia Oggi - Enrico Paolini]
Le elezioni hanno bloccato il protocollo, ora sta al nuovo ministro per l’innovazione muoversi tempestivamente, così come sta allo stesso presidente Enit, Umberto Paolucci, sollecitare questa procedura. Anche perchè se non vengono nemmeno assegnati quei famosi 21 milioni di euro alle regioni non si partirà mai con le gare d’appalto per le redazioni e tarderanno i contenuti.”

[04/06/2008 - La Repubblica- MVB]
Anche Berlusconi sa che sono una rompiballe, che non mi arrendo mai”.

— — 2008 — —


Una sintesi della vicenda italia.it, dal gennaio 2003 al maggio 2008, può essere letta QUI (scandaloitaliano).
Tutta la storia, più nel dettaglio, invece QUI e soprattutto QUI.

Written by frap1964

luglio 5, 2010 at 22:45

Pubblicato su

Otto virgola sei milioni di euro ?

with 7 comments

[UPDATED: 27/06/2010]

Tutti i paesi europei e turistici al mondo hanno un portale, noi arriviamo purtroppo con ritardo, non voluto nè da chi vi parla, nè dal presidente Berlusconi, ma abbiamo perso quattro-cinque anni di tempo. Adesso abbiamo recuperato, recuperato come dirà la collega Brambilla in maniera brillante e soprattutto risparmiosa.
Perchè
spenderemo solo poco più di 5 milioni di euro per fare il portale.
Con la grande
collaborazione dell’ACI, che è una struttura pubblica, di grande reputazione, di grande storia, di grande qualità, che è un gioiello all’interno del nostro settore, il settore pubblico e che collaborerà con il Governo, con noi, con la collega Brambilla a realizzare il portale.
[Renato Brunetta - 15 luglio 2009 - presentazione del "nuovo" portale italia.it - Palazzo Chigi]

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

giugno 25, 2010 at 22:00

Pubblicato su Tragic Italy

Tagged with , ,

Faccetta gialla… aspetta e spera che già l’ora s’avvicina!

with 9 comments

[AVVISO: post a mio esclusivo uso personale]

Il DIT (Dipartimento per la Digitalizzazione e l’Innovazione Tecnologica), capitanato dal ministro Brunetta, ha da tempo promosso un Osservatorio per l’accessibilità dei siti della PA che si è dotato di un sito gestito dal Formez.

Qui vengono raccolte e pubblicate le segnalazioni dei cittadini sui problemi di accessibilità dei vari portali.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

novembre 29, 2009 at 19:49

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.