Magic Italy

"I numeri di Italia.it sono la base di partenza di un progetto più ampio basato sulle 3 C del turismo digitale: Coopetition, Condivisione e Connessioni."

Fa un freddo boia

with 4 comments

Licia Corbolante, sul suo blog, segnala una delle tante perle del nostro beneamato portale italia.it:
la descrizione del clima nel nostro Paese.

Proprio quello che ci vuole per invogliare il turista straniero ed incentivare la destagionalizzazione dei flussi e la diversificazione delle destinazioni:

In Italia ci sono notevoli differenze climatiche da Nord a Sud.

Nel Nord, che è la parte compresa tra le Alpi e l’Appennino Tosco-Emiliano il clima è rigido: gli inverni sono molto freddi e le estati molto calde con alti livelli di umidità. Nel Centro, compreso approssimativamente tra la Liguria e la zona di Roma, il clima è temperato, e la differenza di temperatura tra estate e inverno è inferiore che nel Nord: il periodo freddo è più breve e meno intenso e l’estate è più lunga, ma difficilmente c’è l’afa che colpisce le città settentrionali grazie all’opera mitigatrice del mare che raggiunge quasi tutta l’area. Nel Sud e nelle isole l’inverno non è mai troppo rigido e l’autunno e la primavera hanno temperature vicine a quelle estive delle altre zone d’Italia.

Chi sarà il genio che ha avuto questa brillante folgorazione?
Per non parlare di quello/a che ne ha fatto la revisione e dato l’ok a tradurre (male) in tutte le lingue.

Written by frap1964

febbraio 16, 2010 a 00:08

Pubblicato su Tragic Italy

Tagged with ,

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. segnalo un altro simpatico post di Licia:
    http://blog.terminologiaetc.it/2010/02/17/crocchette-croquettes/

    giuseppe

    febbraio 18, 2010 at 00:27

  2. Ciao,
    una richiesta.
    Avevo scritto un post “Si sono rotte le uova… non quelle di Pasqua” che sbadatamente ho cancellato.
    E’ possibile ritrovarlo sul web senza doverlo riscrivere?
    Grazie😉

    luciano ardoino

    febbraio 18, 2010 at 19:36

  3. Ari ciao,
    strano ma ci sono riuscito.😉

    luciano ardoino

    febbraio 18, 2010 at 20:08

  4. Frap è per te….grazie😉
    Ho dei dubbi.
    La Brambilla ha dichiarato che nonostante le statistiche dell’Istat le diano torto (adesso dice che valgono poco), sostiene che quelli dell’Eurostat (di cui non trovo l’ultimo semestre), sostengono che l’Italia è al primo òposto come presenze turistiche (prima di Francia).
    Ma l’Eurostat non riceve i dati dall’Istat?
    L’art. 17 comma 2 richiama la necessaria autorizzazione degli Stati che hanno fornito i dati ad EUROSTAT?

    luciano ardoino

    febbraio 20, 2010 at 11:58


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: