Magic Italy

"I numeri di Italia.it sono la base di partenza di un progetto più ampio basato sulle 3 C del turismo digitale: Coopetition, Condivisione e Connessioni."

OT: M(agi)cItaly e le frescallegre frescacce di Zaia

with 4 comments

Ve lo ricordate il favoloso panino di McDonald’s tutto italiano DOP, quello che

Io guardo lontano e vedo la multinazionale dei contadini che dà l’assalto al cielo passando per un 
…che ci permette anche di fare cultura e propinare il nostro prodotto in giro per il mondo

Bene, ora dimenticatevelo pure per sempre:
dal 21 marzo sparirà da tutti i McDonald’s italiani, a quanto pare.

L’insalata con la bresaola valtellinese resisterà sino al 16 maggio e poi adios anche per lei.

In compenso comparirà un bel kiwi verde-Lega infilato sullo stecco, da gustare come fosse un gelato, alla modica cifra di un euro.

Che dire quindi ora del/al ministro delle politiche agricole e forestali nonché  (purtroppo) probabile prossimo governatore del Veneto (sic)?

Che andrebbe infilzato forse,  ma non il kiwi ?

D.  Ma questo panino sarà distribuito a livello internazionale?
R. … confido che se avrà successo in Italia, potremo portarlo anche in Europa.
[Roberto Masi – managing director di McDonald’s Italia – RaiNews24 – 03/02/2010 – min. 4.38]

Cinquanta giorni in tutto è durato ‘sto obbrobrio: caspita, davvero un successo planetario.

Ora riascoltiamo Luca Zaia su AntennaTre  il 18 febbraio 2010, cioè 15 giorni dopo, a La voce del mattino.

Zaia: “L’accordo che io ho fatto con McDonald’s è che se questo panino funzionava, e funziona, son 100.000 panini al giorno, va in tutto il mondo.” [min. 1.33]

Senti Luca, mentre il tuo fantastico panino “va in tutto il mondo” a fare “la rivoluzione epocale”, lo sai vero, nel frattempo, cortesemente, dove dovresti andare tu?

Written by frap1964

marzo 9, 2010 a 22:52

Pubblicato su Off Topic

Tagged with , , ,

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. E’ che siamo “gestiti” da bambini che si emozionano col niente.
    Per amor del cielo, gran bella cosa, la purezza degli intenti fanciulleschi, ma dovrebbe essere limitata appuntoi ai soli bimbi.
    E’ anche da considerare che continuano ad andare avanti con tentativi “meschini” ed improfessionali pur essendo circondati da quei grandi luminari che si sono scelti come collaboratori.
    Il gioco finisce anche questa volta nella meritocrazia, caro frap, perchè è incomprensibile che nessuno gli abbia detto che era una sciocchezza; o questi signori che li osannano per mantenere chissà che cosa, non ne hanno avuto il coraggio, forse per non perdere quel poco di dignità personale che mantengono agli occhi di altri.
    E la vita continua

    luciano ardoino

    marzo 10, 2010 at 10:08

  2. […] segnala, ahimé, la probabile assenza dell’indimenticabile e indimenticato M(agi)cItaly, una “rivoluzione epocale” prematuramente mancata dell’ex ministro […]

  3. […] Massacrando l’immagine del gusto italiano a livello planetario e mettendoci alla berlina sulla stampa internazionale per diversi […]

  4. […] di Cucina, si è esibito oggi a Milano in una riproposizione dell’indimenticabile fesseria di un ex ministro della Repubblica Italiana, ora governatore del […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: