Magic Italy

"I numeri di Italia.it sono la base di partenza di un progetto più ampio basato sulle 3 C del turismo digitale: Coopetition, Condivisione e Connessioni."

Turismo IT 15-2015

with 6 comments

Ricordate i famosi 15 progetti concreti degli innovatori brambilleschi del turismo X.0?
Ora è possibile saperne qualcosa di più.

Turismo IT 15-2015 è un documento redatto dal Comitato Innovazione Turismo che esprime 15 indirizzi per diffondere la cultura dell’innovazione e stimolare progetti e azioni volte a migliorare la competitività del settore turistico in Italia.

Si parla anche del beneamato portalone? Oh, yes.
Ma di veramente innovativo, al momento, io ci leggo davvero pochino pochino (e però pare che il documento sia un costante ‘work in progress‘).

7 – Identificazione univoca degli esercizi ricettivi

Per dare un contributo importante per il settore e favorire una migliore presenza sul mercato globale della pmi, disintermediare l’offerta commerciale e favorire un recupero di competitività, è necessario sviluppare nuovi approcci d’interoperabilità fra i processi. La proposta è di attribuire un codice univoco a ogni elemento dell’offerta ricettiva standardizzando i formati dati in ambito turistico per semplificare l’interazione tra sistemi informatici disomogenei. Una segmentazione per classi di ospitalità utile a definirne l’identificazione univoca e consentire la creazione di una directory (rubrica) ufficiale dell’offerta nazionale da pubblicare su Italia.it costituendo un catalogo dinamico georeferenziato. Gli unique Identifiers da prendere come modello, essendo già riconosciuti dal settore turistico, sono i codici dei voli aerei, valori che identificano univocamente una tratta in una specifica data e ora, e che consentono l’accesso a tutte le informazioni interconnesse. L’aggregatore italia.it sarebbe così interpretato sia dai principali motori di ricerca e dai servizi connessi da loro forniti ( mobile, maps, near me, earth etc) e sia da quelli dimetaricerca ( trivago, mobissimo etc ) al pari e in comparazione con altri portali di offerte di prenotazione (per esempio Opodo o Expedia). La scelta dell’utente dell’offerta proposta da italia.it condurrebbe così a una pagina di trasferimento (landing page) che riporti al sito diretto dell’offerta ricettiva favorendone l’opportunità di una vendita diretta e tutte le transazioni ad essa connesse. Lo stesso registry potrebbe essere la modalità con cui attivare canali di aggregazione d’offerta b2b da realizzare in collaborazione con Enit, per offrire al settore una piattaforma di e-procurement in grado di interfacciare tutti gli attori della filiera.

11 – Ambasciatori digitali

Promuovere sulla piattaforma di social networking di italia.it dinamiche coinvolgenti che attribuiscano ruoli di Ambasciatori digitali rivolti a singoli cittadini o gruppi di persone, che stimolino la creazione di contenuti sulla propria città creando reputance diretta, interazione con il resto degli utenti web sia livello nazionale che internazionale, finestre aperte su tradizioni, eventi, informazioni. Oltre che un alto livello di integrazione con alcuni progetti proposti, quest’idea potrebbe essere un primo passo per creare punti di riferimento digitali, targettizzati e referenziati in modo diretto, su vari like minding (enogastronomia, cultura, sport, tradizioni locali, etc.) per tutti i turisti della rete.


(fonte del documento: sito della conferenza nazionale del turismo 2010 – pubblicato il 27/10/2010)

Written by frap1964

ottobre 27, 2010 a 23:00

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Se è pochino pochino innovativo, essendo un work in progress sono ben accette proposte integrative

    edocolombo

    ottobre 28, 2010 at 02:37

  2. Si parla di miglioramento della qualità dell’offerta turistica nazionale, ma non si prevede un sistema nazionale di valutazione della qualità di tutta la filiera turistica.
    Visto che si parla di identificare univocamente ogni elemento della filiera, mi piacerebbe che all’insieme di tali identificativi venisse affiancato un quality-code, ovvero un identificativo unico rilasciato da un ente appositamente preposto (ENIT andrebbe benissimo).
    A quel codice dovrebbe corrispondere una password univoca da inviare alla mia casella di posta (o in alternativa invio del tutto al mio domicilio in forma cartacea e reinvio gratuito).
    Con Q-id e password dovrei poter accedere ad un portale espressamente predisposto, sul quale poter esprimere la mia opinione su tutti gli elementi della filiera coinvolta (secondo i loro identificativi, opportunamente tipizzati) rispondendo a semplici (e poche) domande con voto da 0 a 5, per singolo elemento della filiera.
    Ovviamente in più lingue.
    I dati (per singolo elemento, ma in forma aggregata) dovrebbero essere pubblici e pubblicati su di un portale (indovina quale).
    Questo scatenerebbe una corsa di tutta la filiera al miglioramento continuo dei servizi nei confronti degli utenti turisti.
    Ovviamente i medesimi dati potrebbero essere utilizzati da ENIT per avere anche statistiche + ragionevoli e non i numeri +/- inventati che passano ora.
    Naturalmente io turista dovrei essere invogliato ad esprimere la mia opinione tramite appositi concorsi a premi con viaggi in palio.

    P.S. Già alle origini di italia.it c’era chi aveva pensato di usare il portale con finalità del tutto analoghe (–> Massimo Colomban).
    Non è un’idea innovativa, ma farebbe fare un deciso balzo in avanti al turismo di questo Paese, imho.

    frap1964

    ottobre 29, 2010 at 23:59

  3. grazie Francesco per la risposta.

    L’idea mi sembra molto interessante (tra l’altro ho sempre avuto una semivenerazione per Colomban) e già la selezione dei tuoi link offre molto materiale prezioso da consultare.
    In questi giorni ho anche incontrato chi ha fatto nascere Venere e credo che abbia altrettanti suggerimenti importanti in questa direzione.
    Sono molto d’accordo che una simile integrazione della codifica potrebbe stimolare un notevole miglioramento in termini di qualità e trasparenza.
    Conosci perfettamente il settore e sai che però sulle valutazioni ci sono molte riserve e “superstizioni” e che è altrettanto difficile fare capire a un’istituzione che deve superare il vincolo dell’imparzialità, per essere davvero utile al turista.
    In ogni caso ci siamo posti l’obiettivo di approfondire il tema e sulla standardizzazione della presentazione dei dati e per esempio stiamo valutando qualche modello, come l’XFT francese
    http://www.exchangefortravel.org/en/
    Ci piacerebbe anche raccogliere informazioni su come siamo presenti sui tavoli di uniformazione della semantica e dei thesaurus per offrire alla pubblica amministrazione temi e spunti utili per avviare progetti anche di respiro europeo.
    Tutto ciò per dire che siamo solo all’inizio e che il lavoro svolto fino a oggi è servito a selezionare gli obiettivi, ma la strada è molto lunga e questo genere di proposta potrebbe essere molto utile per correggere l’indirizzo verso cui tendere.
    In conclusione credo che per entrambi sia sconveniente che ti proponga di entrare a far parte del gruppo, teniamoci però aggiornati attraverso il tuo blog, che leggo sempre, e grazie ancora per la tua disponibilità!

    Edoardo Colombo

    ottobre 30, 2010 at 01:11

  4. […] di Renato Brunetta, nel frattempo, sonnecchia felice e beato. Il comitato degli innovatori e le relative proposte non si sa bene che fine abbiano […]

  5. […] SpA per la progettazione e lo sviluppo di piattaforme di social network (dal marzo 2010) e consulente dell’ex ministro del turismo Michela Vittoria Brambilla. Anche lui piuttosto attivo su […]

  6. […] per la cronaca, si ridiscute QUI,  tra altre cose interessanti, un’ ideuzza già proposta QUI, quattro anni fa, e definita, allora, “molto interessante” dall’ ex-project […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: