Magic Italy

"I numeri di Italia.it sono la base di partenza di un progetto più ampio basato sulle 3 C del turismo digitale: Coopetition, Condivisione e Connessioni."

OT: Sardinia Sardinia (un bellissimo brano…)

with 2 comments

Chi lavora nel turismo davvero, sa cosa vuol dire accoglienza e quale sia il valore reale della prima impressione che ogni turista riceve al momento del suo arrivo in un luogo.

In Sardegna l’assessore regionale al turismo, Francesco Morandi, professore ordinario di Diritto del Turismo e di Diritto della navigazione e dei trasporti, Facoltà di Economia, Università di Sassari e pure Presidente del Corso di Laurea in Economia e Management del Turismo – Polo universitario di Olbia starebbe pensando di accogliere i turisti di tutto il mondo trasmettendo negli aeroporti e nelle stazioni marittime una canzone dell’accoglienza scritta da Mogol (Giulio Rapetti) e musicata da Gino Marielli, chitarrista storico del gruppo dei Tazenda (Domo mea).

Cantano Pago (Pacifico Settembre) e le Balentes (che in sardo significa letteralmente “le valorose”).
Tutti sardi ovviamente, a parte il milanese Mogol, trapiantato in Umbria agli inizi degli anni 90.

Faccio outing: io amo la Sardegna e ci vado in vacanza, da anni, in luoghi sempre diversi.

La sola idea di essere accolto, d’ora in poi, sul traghetto o in aereo, con questa robaccia mi dà semplicemente il voltastomaco e mi mette addosso una tristezza infinita.

Fortunatamente non sono il solo a pensarla così, ma questa cosa va fermata perché, da sola, è in grado di produrre danni d’immagine inenarrabili ad un’isola che, dopo il caro traghetti, già subisce da qualche anno un sostanzioso calo di presenze.

Ma soprattutto la Sardegna non è questo e non si merita questo.

Quindi faccio appello a tutti i sardi, agli italiani di buon senso amanti di quest’isola straordinaria ed anche al sottosegretario al turismo Francesca Barracciu perché si ribellino a questo scempio in musica e parole.

E a te, caro Giulio Rapetti, indimenticato autore di versi che hanno emozionato la mia generazione e che dici che questa canzone “è stata pensata“… dico solo che se pensavi ad altro era meglio, vah.

“… Per me esiste solo musica bella o brutta e alla musica brutta preferisco il silenzio.”
[Mogol – Velletri – 4 novembre 2013]

P.S. 1 – Lucio Battisti de il leone e la gallina era comunque di tutt’altro livello, musicalmente parlando.

P.S. 2 – QUI, casualmente, dopo aver collezionato una fila di commenti pressoché tutti negativi (compreso uno mio)  han deciso per la disabilitazione. Bello no?

 

Written by frap1964

luglio 13, 2014 a 20:36

Pubblicato su Magic Italy

Tagged with , ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Che poi Domo mea, in cover, con Tazenda, Pago, Balentes e Ramazzotti andrebbe benissimo come canzone d’accoglienza e jingle.
    Ispira quel senso di pace, tranquillità e bellezza che si respira appena sbarcati.
    Tanto più che la voce di Ramazzotti è ben nota in buona parte d’Europa, in Argentina, negli Stati Uniti, ecc. ecc.
    Ma è troppo semplice e intelligente… non si può mica fare, eh.

    frap1964

    luglio 16, 2014 at 21:49


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: