Magic Italy

"L'Italia ora cambia davvero verso, ma anche in Sardegna non scherziamo…"

Archivio dell'autore

italia.it: è iniziato il refresh

leave a comment »

“È iniziato il refresh, ha un parziale volto nuovo…”.

Lo ha detto il presidente dell’ENIT, Evelina Christillin, parlando del portale italia.it, durante la serata di gala della 66° assemblea di Federalberghi a Saint Vincent (15-17 aprile).

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

aprile 20, 2016 at 20:35

italia(.it): ENIT, il brutto anatroccolo

with 2 comments

Vuole che diventi un bel cigno.
Attualmente dice “siamo ancora un brutto anatroccolo”.
Evelina Christillin intervenendo a Pietrarsa agli Stati Generali del Turismo è stata molto chiara sul futuro dell’Enit.
Come presidente dell’ente ha spiegato che le difficoltà non mancano, ma il piano di riorganizzazione sta avanzando e porterà presto a qualche traguardo importante.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

aprile 16, 2016 at 18:25

OT(B): amici miei

with 2 comments

[credits video: #Diego.Zorro]

E così, sincronicamente, in una complessa rete di connessioni,
nella meravigliosa armonia prestabilita dell’universo,
dove il nulla accade, e non per caso, come se fosse antani,
è tornata la classica supercazzola di BTO (2015).

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

novembre 28, 2015 at 11:18

Pubblicato su Magic Italy

Tagged with , ,

italia.it: la versione in cirillico – (brand Italia)

with 5 comments

Written by frap1964

novembre 26, 2015 at 21:01

Pubblicato su Magic Italy

Tagged with , ,

italia.it: la storia infinita/3 – (message in a bottle)

with 3 comments

La legge inoltre stabilisce che il portale italia.it venga assegnato a ENIT e che ENIT sviluppi e svolga attività di marketing della „Italian tourist card“.

Così come regolato dalla legge 106/2014, dal 26 settembre [2014] il portale Italia.it è gestito dall’ Agenzia Italiana per il Turismo – ENIT.
È un passo molto importante per ENIT e per la promozione dell’immagine del nostro Paese ed è con grande passione che lo abbiamo preso in carico, realizzando così uno degli obiettivi principali assegnati al Commissario Straordinario nella legge 106/2014.

Abbiamo nei giorni scorsi definito un piccolo gruppo di lavoro di personale Enit che si è affiancato da stamattina alle persone di Unicity.
A breve, verranno affiancate all’attuale redazione altre risorse tra i quali esperti di comunicazione e di web marketing.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

ottobre 30, 2015 at 22:47

italia.it: la bufala cinese

with 5 comments

Sette giorni fa l’ANSA ha pubblicato una nota informativa di ENIT:

L’Enit si apre alla Cina. Per attrarre sempre di più i turisti provenienti dall’Oriente è online visibile sul sito Italia.it la sezione in lingua cinese che propone contenuti, materiali e consigli appositamente creati e studiati per questo tipo di pubblico.
“Il sito deve essere ancora ottimizzato – spiega il commissario straordinario Cristiano Radaelli – ma siamo orgogliosi di poter dire che finalmente ci siamo riusciti”.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

settembre 27, 2015 at 22:50

italia.it: la “nuova struttura” di ENIT per il portale

with 6 comments

Tre giorni fa il commissario straordinario di ENIT Cristiano Radaelli ha emesso la delibera 19-2015 del 22/07/2015, con oggetto Piano di Riorganizzazione del Personale – Adozione del modello organizzativo.
La delibera arriva con otto mesi di ritardo sui tempi originariamente previsti dal decreto Art Bonus del 31/05/2014, ma nelle premesse si specifica che

… dato il rapporto gerarchico e temporale intercorrente tra lo Statuto quale atto normativo generale e il Piano di organizzazione quale atto di struttura, l’approvazione dello Statuto da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la relativa registrazione presso la Corte dei Conti costituiscono atti necessari e preliminari all’ adozione del Piano di Organizzazione dell’Ente trasformato;

L’iter di approvazione del nuovo statuto di ENIT è stato particolarmente travagliato rispetto agli originali 180 giorni previsti dal decreto (tre diverse versioni, con minime variazioni) e si è infine concluso solo il 29 maggio scorso, con la definitiva registrazione presso la Corte dei Conti.

Leggi il seguito di questo post »

Written by frap1964

luglio 25, 2015 at 20:23

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 25 follower