Magic Italy

"L'Italia ora cambia davvero verso, ma anche in Sardegna non scherziamo…"

italia.it: contenuti e milioni. Ma dove? [1/6]

with 16 comments

Qualcuno ricorderà forse che nell’ottobre 2010 il blog segnalò l’esistenza di un bando di gara per la realizzazione dei contenuti del portale del turismo nazionale Italia.it, emesso e gestito da PromuovItalia (ENIT) per conto del DSCT di Michela Vittoria Brambilla.
Oggetto del servizio della procedura di gara:

La presente procedura ha ad oggetto l’assegnazione dei servizi redazionali, nella modalità del Global Service, per l’implementazione e l’aggiornamento dei contenuti del portale nazionale del turismo “www.italia.it”.

Durata dei servizi:

I servizi oggetto della presente procedura di gara avranno durata di 36 mesi a partire dalla data di stipula del contratto.

Importo a base d’asta:

L’importo complessivo posto a base d’asta della presente procedura di gara, comprensivo degli oneri per la sicurezza, è di Euro 2.030.000,00 (duemilionitrentamila/00), oltre IVA.

Come noto, nel novembre 2010, vinse la gara il raggruppamento temporaneo d’impresa:

Monrif – PaesiOnLine – Zeppelin

con un’offerta i cui dettagli non sono mai stati resi noti.
Il capitolato tecnico di gara

che costituisce parte integrante e sostanziale del presente Bando di gara

imponeva (anzi, essendo tutt’ora vigente, impone) una dettagliata serie di prescrizioni sulla consistenza numerica della redazione, ovvero un direttore, un vice-direttore, tre responsabili di area, tredici redattori ed un nucleo di traduttori madrelingua

che garantisca in tempi stretti la traduzione di tutti i testi pubblicati nelle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo.

Totale redazione: non meno di 18 persone.

Oltre a ciò sono indicati obblighi precisi sui requisiti minimi dei servizi prestati.
In particolare (vedi capitolato alle pagg. 4 – 5 – 6):

News
Oggetto: la redazione deve garantire la produzione sia di segnalazioni in forma sintetica (1000-1500 battute massimo) sia di notizie di interesse generale volte a informare l’utenza del portale nonché di informazioni di interesse specifico, caratterizzate dal criterio dell’attualità e della tempestività, e quindi suscettibili di ulteriori sviluppi e successivi approfondimenti.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento quotidiano.

Approfondimenti
Oggetto: la redazione deve garantire la produzione di approfondimenti originali in materia di turismo; dovranno essere effettuate ricerche specifiche e puntuali anche facendo riferimento ai portali europei; dovranno essere condotte interviste, servizi fotografici e documentazione filmata appositamente realizzata per il caricamento sul portale.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento settimanale

Articoli
Oggetto: i redattori dovranno produrre, su indicazione del direttore, specifici articoli aventi contenuto relativo alle tematiche di interesse del portale. A solo titolo esemplificativo, si ritiene che la lunghezza media di un articolo sia di almeno 2.400 battute.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento settimanale

Schede
Oggetto: a corredo degli articoli dovranno essere prodotte dalla redazione specifiche schede corredate da dati statistici che consentano un aggiornamento delle informazioni relative al settore turistico nazionale; dovranno altresì essere elaborati link ipertestuali anche sviluppabili in forma infografica.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento settimanale

Filmati
Oggetto: la redazione deve garantire la realizzazione di specifici eventi, prodotti o personaggi della durata di 25-30 minuti da cui ricavare una serie di documenti visivi di 1-2 minuti da trasmettere tramite il portale. Il servizio deve comprendere sia le riprese che il montaggio con titolazioni e colonna sonora.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento una volta al mese

Servizi fotografici
Oggetto: la redazione deve realizzare dei reportage fotografici su avvenimenti, prodotti o personaggi che richiedano l’impiego di risorse ed apparecchiature professionali.
Aggiornamento: l’aggiornamento deve essere garantito almeno due volte al mese

Calendario eventi
Oggetto: la redazione deve predisporre e poi aggiornare il calendario dei principali eventi nazionali da inserire costantemente nel portale.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento settimanale

Schede informative
Oggetto: la redazione deve predisporre elaborati contenenti informazioni sulle principali città e luoghi di villeggiatura (accessibilità, accoglienza alberghiera, itinerari, mezzi di trasporto pubblici e privati, monumenti,ospedali, uffici pubblici, banche, uffici postali, ecc.).
Aggiornamento: l’aggiornamento deve essere garantito almeno una volta alla settimana

Recensioni di spettacoli e mostre
Oggetto: la redazione dovrà realizzare dei servizi televisivi e dovrà seguire gli eventi di cultura e di arte per aggiornare e approfondire le tematiche del portale; dovrà provvedere ad elaborare recensioni di film particolarmente significativi per l’attrazione turistica nazionale. Per ognuna delle tematiche descritte dovranno essere elaborate delle schede tecniche.
Aggiornamento: la redazione deve garantire un aggiornamento settimanale


La domanda è: dove starebbe, in effetti, tutta questa moltitudine di contenuti sul portale italia.it?

La prima osservazione è che nessuna delle pagine riporta la data di pubblicazione e/o la data di ultimo aggiornamento, per cui è sostanzialmente impossibile operare alcun tipo di verifica.
Non c’è inoltre modo di visualizzare una cronologia delle pubblicazioni o aggiornamenti effettuati (cioè le novità del portale), per cui anche in questo caso si naviga sostanzialmente e totalmente “alla cieca” ed ogni fruizione o controllo “esterno” sugli aggiornamenti è di fatto inapplicabile.
A meno di ricorrere alla “ricerca avanzata” e comunque per parole chiave.
Di “sofisticatissime” tecnologie tipo feed RSS, ormai comunissime sul più scalcinato dei blog e/o CMS, ovviamente, ma neanche a parlarne. Newsletter, invece, queste sconosciute.
Il comitato di monitoraggio congiunto del progetto, che risponde a Renato Brunetta, nel frattempo sonnecchia felice e beato da mesi e mesi (avrebbe dovuto elaborare una relazione con cadenza trimestrale).
Il comitato degli innovatori di MVB e le relative proposte, invece, non si sa bene che fine abbiano fatto.


Facciamo allora una rapidissima indagine e consideriamo il caso più semplice, quello delle news, per le quali andrebbe garantito, in teoria, un aggiornamento quotidiano ed una rapida traduzione in inglese, francese, tedesco e spagnolo.


Qui è abbastanza facile notare come le pagine tradotte delle news siano apparentemente allineate tra loro, ma “stranamente” diverse, nei contenuti, da quella in lingua italiana.
I “dettagli rivelatori” sono due: la barra di navigazione dei risultati a fine pagina e la “densità”  delle news geo-localizzate sulla mappa di lato a destra.
L’ordinamento scelto ed unico possibile per visualizzare le news è definito dalla data di fine dell’evento; dalla mappa a lato si filtrano però i diversi eventi per regione-provincia.

Per le news in lingua italiana (Notizie in corso) si possono visualizzare attualmente 226 risultati diversi.


Le news archiviate (Tutte le notizie in archivio) sono attualmente pari a 1280.
Scorrendole si nota che attualmente 897 di queste sono successive, come data di chiusura evento, al 18/11/2010 e quindi al più riconducibili all’attuale redazione del portale.
Ma probabilmente il numero effettivamente attribuibile è inferiore, dati i tempi tecnici tipici della PA nella sottoscrizione dei contratti.
Ragionevolmente, ad oggi, l’attuale redazione dovrebbe aver prodotto al più 950-1000 news in sette mesi di lavoro ed in 150-160 giornate lavorative. Più o meno sei-sette news al giorno.

Per le news  in lingua inglese (Current news) si possono visualizzare attualmente 25 risultati diversi.


Tutte le notizie in archivio (Filed news) sono attualmente pari a 157 (????).
Scorrendole, ci si rende conto che solamente 4 di queste sono successive, come data di chiusura evento, al 18/11/2010.

Per le news in lingua francese (Toutes les nouvelles en cours) si possono visualizzare attualmente 25 risultati diversi.
Le notizie archiviate (Toutes les nouvelles aux archives) sono attualmente pari a 1
(???? Non è uno scherzo, eh !!).

Per le news in lingua tedesca (Aktuellen Nactrichten) si possono visualizzare attualmente 20 (??) risultati diversi.
Tutte le notizie in archivio (Nachtrichten Archiv) sono attualmente pari a 1
(???? Confermo che non è uno scherzo, eh !!).

Per le news in lingua spagnola (Todas la noticias en curso) si possono visualizzare attualmente 25 risultati diversi.
Le news in archivio (Todas la noticias en archivo) sono attualmente pari a 1
(???? Ribadisco che non è uno scherzo !!)

Ora, a meno che il contratto di servizio non sia stato sottoscritto con decorrenza 1 giugno 2011, cosa anche possibile, ma piuttosto improbaile direi, appare abbastanza evidente che, nella realtà ed in media, solamente una news su dieci viene effettivamente tradotta nelle quattro lingue europee.

Il che rende la missione effettiva del portale totalmente inutile per il mercato turistico europeo ed americano.

In (sola) lingua italiana questa cosa ha un nome preciso: inadempienza contrattuale per le aziende coinvolte ed assenza di gestione e controllo per il DSCT della Brambilla.
Con più che evidenti ipotesi di danno erariale a carico del ministro e dei vari funzionari coinvolti.

La responsabilità gestionale ed operativa ricade sul Ministero del Turismo a seguito del protocollo d’intesa del 15 gennaio 2009.

Ma tanto nessuno, al solito, controlla. Vero Brambi?

Vi confermo che lo considero uno strumento di importanza strategica, volto a favorire – come sapete – l’incontro tra domanda e offerta di prodotti turistici.
Il portale ha registrato, tra l’agosto e il dicembre del 2010, rispetto allo stesso periodo del 2009, un incremento medio del traffico del 53, 6 per cento e un aumento delle pagine lette del 45, 5 per cento.

I contenuti – come avrete modo di appurare voi stessi, visitandolo – sono in continua implementazione e periodico aggiornamento.
[MVB – Audizione in X Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati – 3 marzo 2011]

P.S. Dei restanti contenuti si parlerà eventualmente in un prossimo post.
Già appare comunque evidente come tutti i video siano solamente in lingua italiana e che il previsto calendario eventi (tipo questo di ENIT) o i servizi fotografici semplicemente non esistano.
Chi ha scritto il capitolato tecnico (PromuovItalia) ha omesso e/o “dimenticato” di indicare l’obbligo di traduzione o quantomeno di sottotitolazione per i filmati.
Eh sì, davvero bravi: da promuovere, direi.

About these ads

Written by frap1964

luglio 2, 2011 at 18:55

Pubblicato su Tragic Italy

Tagged with , ,

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] Grand compliment: la mise à jour! […]

  2. Chapeau!
    Caro frap questa è veramente una gran buona critica costruttiva.
    Se solo si fosse in più persone a farle (critiche costruttive) anzichè riportare i famosi copy and paste, la “logica” dello sventolio dei colori politici e le stupide frasi da quattro soldi bucati (tipo le offese e parolacce del gatto), sono certo che s’andrebbe meglio.
    E lor signori rivedere un pò il proprio lavoro che poi è solo un beneficio per noi.
    Vabbè m’accontento del fatto che almeno ci sei tu e pochissimi altri.
    Scusami i complimenti che forse tra noi non è proprio il caso, ma quando ce vò ce vò … e di nuovo CHAPEAU!
    :-D

    luciano ardoino

    luglio 3, 2011 at 05:03

  3. […] è detto in un post precedente che l’attuale redazione del portale italia.it, secondo il capitolato tecnico di gara, […]

  4. […] italia.it: contenuti e milioni. Ma dove? [1/6] […]

  5. […] italia.it: contenuti e milioni. Ma dove? [1/6] […]

  6. […] Francamente penso che la situazione debba cambiare radicalmente e anche in fretta, considerati gli obblighi contrattuali della redazione del portale. Sulla ‘Ndocciata di Agnone già scrissi un post quattro anni […]

  7. […] non meno di sei milioni di euro ulteriori, tra impegni e pagamenti del 2009, nuovo bando dei contenuti, pietosa versione cinese del portale e presunte consulenze triennali ai più stretti […]

    Magic Italy

    novembre 15, 2011 at 02:45

  8. […] non meno di sei milioni di euro ulteriori, tra impegni e pagamenti del 2009, nuovo bando dei contenuti, pietosa versione cinese del portale e presunte consulenze triennali ai più stretti […]

  9. […] effettiva ed “anomala” dei contenuti del portale che già era stata descritta QUI nel luglio di […]

  10. […] italia.it: contenuti e milioni. Ma dove? [1/6] Rate this: Share this:TwitterFacebookDiggRedditStumbleUponEmailLike this:LikeBe the first to like this post. […]

  11. […] non meno di sei milioni di euro ulteriori, tra impegni e pagamenti del 2009, nuovo bando dei contenuti, pietosa versione cinese del portale e presunte consulenze triennali ai più stretti […]

  12. […] Francamente penso che la situazione debba cambiare radicalmente e anche in fretta, considerati gli obblighi contrattuali della redazione del portale. — Approfondimenti Oggetto: la redazione deve garantire la […]

  13. […] italia.it: contenuti e milioni. Ma dove? [1/6] Questo articolo è stato pubblicato in Tragic Italy e contrassegnato come contenuti,idee di viaggio,portale italia.it da magicitaly . Aggiungi il permalink ai segnalibri. […]

  14. […] del turismo dopo la disastrosa conduzione di gara di una sua società partecipata al 100%. Con vincoli ed obblighi precisi di capitolato che si estendono sino al maggio […]

  15. […] Nel luglio 2011 l’home page del portale si presentava così […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: